Google Pixel | uscita | prezzo | caratteristiche tecniche |

Ormai la smartphone-mania non fa più notizia. Al contrario di quello che è possibile fare grazie agli iPhone. Ecco che circa il 25% degli italiani ha fatto un acquisto online attraverso il suo telefonino o tablet. Un dato nettamente inferiore a quanto accade nel resto d’Europa (32%) e del mondo (38%).
A rivelarlo sono i dati raccolti dal Nielsen Mobile Ecosystem Survey nel corso di uno studio su un campione di oltre 30 mila utenti, raggruppati in 63 Paesi diversi tra cui l’Italia.
Da qui si vede come gli italiani stiano lentamente iniziando a utilizzare i propri dispositivi mobile per fare acquisti su Internet, relegando in un angolino il sempre affidabile Pc. Ma se il dato pare minore rispetto a quello degli altri Paesi dell’Unione europea, dall’altro emerge che il 71% degli intervistai italiani ha dichiarato di utilizzare lo smartphone per accompagnare le diverse fasi dello shopping.
Di questi il il 40% ricerca attraverso il cellulare o il tablet informazioni su prodotti e servizi prima di fare un acquisto. Insomma seppur in Italia si fatichi ancora a fare acquisti online via smartphone, al contrario i dispositivi connessi alla Rete sono utilizzati per trarre spunto e non solo.

Dal punto di vista della qualità fotografica, DxOMark ha conferito un punteggio di 89 ai Google Pixel, il più alto mai dato a qualsiasi smartphone. Smartburst permette di catturare uno stream continuo di immagini e ne viene poi selezionata automaticamente la migliore (se volete). HDR+ è abilitato di default, e promette di essere migliore del passato, riducendo il rumore e garantendo al contempo un’ampia gamma dinamica, e dagli scatti mostrati sembra proprio sarà così. Google ha inoltre esaltato la capacità dello stabilizzatore per i video, che permette di avere video fluidi anche camminando, grazie ad un’intenso uso del giroscopio. Ci sarà infine il backup illimitato di foto e video, a risoluzione originale, con una funzione che libererà in automatico spazio di memoria dal vostro dispositivo.
LEGGI ANCHE: Daydream View, il visore VR dei Pixel
Dal punto di vista della messaggistica, Google insiste, ovviamente, su Allo e Duo, che saranno preinstallate. Dal punto di vista della batteria, Google promette 7 ore di autonomia con 15 minuti di carica, grazie al quick charge. Inoltre, e questo non è certo un fatto poco importante, Pixel e Pixel XL sono i primi smartphone compatibili Daydream, grazie al visore appena presentato. Ci saranno inoltre tante cover accessorie, personalizzabili, ma dubitiamo che queste ultime saranno disponibili sul Google Store nostrano; in ogni caso trovate un’immagine che le immortala nella galleria qui sotto.
Per quanto riguarda l’app di assistenza remota, di cui abbiamo parlato nei mesi scorsi, sappiate che ci sarà (almeno per gli USA). Sarà possibile condividere lo schermo e chattare direttamente con l’addetto preposto, in modo da ricevere un aiuto efficace e puntuale.
Uscita e prezzo
Google Pixel sarà disponibile in pre-ordine in USA, Australia, Canada, Germania e Regno Unito a partire da oggi, mentre in India dal 13 ottobre, con disponibilità effettiva dal 20 ottobre. In Italia, purtroppo, i Google Pixel non dovrebbero arrivare ufficialmente prima del 2017.
Lo smartphone sarà venduto nei colori very silver, quite black e really blue (quest’ultimo US only). Il prezzo non è contenuto: 649$ per la versione da 32 GB, 749$ per quella da 128 GB, per uno smartphone che è un top di gamma in sotto molti aspetti, ma che deve vedersela con una concorrenza spesso più economica, almeno a parità di caratteristiche.
Purtroppo il prezzo in Europa sembra sia ancora più caro: 759€ per Google Pixel da 32 GB, e 869€ per il modello da 128 GB sul Google Store (tedesco): cifre che scoraggeranno molti potenziali primi acquirenti. Ed aspettate di vedere i prezzi del Pixel XL!

 

video di google: clicca qui

 

grazie per il tempo dedicato alla lettura di questo articolo

Paolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: